Aprile 2006

Culo basso e mani in alto.
Questa è l'ultima tendenza che ha pizzicato la mia Famiglia.

A scatenare questa ventata di vecchia scuola sono state un paio di persone: in primis Nucleo, mio fratello, appartenente ad un'altra famiglia ma comunque sempre nel cuore e Aldo, nuovo Prospect, che in fatto di “cultura”, come dice lui, ne sa a pacchi.
Grazie a loro alcune delle moto degli Sdf hanno iniziato a respirare aria 50's, grazie a loro metalflake, scallops, fiamme e pinstriping sono diventati vocaboli di uso comune all'interno delle bevute in Clubhouse; grazie a loro non si sono mai visti tanti apehanger, girare per Ferrara, come adesso.
In tutto questo vortice crativo mi sento di citare anche un secondo prospect, Congiu, che si è dimostrato un ottimo carrozziere, e vi giuro che le scallops che si è fatto da solo non hanno niente da invidiare a quelle che si vedono in foto sulle riviste di settore. Al debutto del suo serbatoio ha già ricevuto parecchie prenotazioni per il prossimo inverno.

A tutto questo si aggiunga la primavera, il caldino, la clubhouse, il look, pure quello old, della clubhouse, i tattoo in puro traditional style, che in parecchi portiamo e dopo una buona agitata (non shekerata, perché noi siamo dei fighetti…) cosa si ottiene? Si ottiene una foto di 50 anni fa!
Eppoi dicono che le cose vecchie passano di moda…
Per il resto al momento di novità di rilievo non ce ne sono, perciò stay tuned on this site for all the news.


THIS IS HOW WE DO IT

"Street Diamonds 1998 Ferrara"
Motoclub F.M.I.